Agriturismo Monte Istulargiu - Sardegna Castelsardo-Valledoria
Facebook
Twitter
Agriturismo Monte Istulargiu News
>>Valledoria e dintorni

Spiagge

LE SPIAGGE

L’Agriturismo Monte Istulargiu si trova al centro del Nord Sardegna, in un punto strategico per poter vistare il tratto di costa compreso tra Alghero e Costa Smeralda, pur con una grande vocazione turistica, conserva dei paesi ricchi di tradizioni culturali e artigianali e numerose attrattive ambientali. Un continuo alternarsi di spiagge con sabbia bianchissima e finissima, insenature nascoste con rocce di porfido o granito, isole dall’aspetto aspro e selvaggio, boschi impenetrabili e odorosa macchia mediterranea, acque limpidissime, dai colori che vanno dal verde smeraldo al turchese, dall’azzurro al blu.
La spiaggia, che prende il nome dal piccolo paese di VALLEDORIA, nato intorno alla chiesetta di San Pietro a Mare, è molto vasta perchè costituisce la continuazione naturale della spiaggia di Maragnani e si prolunga poi nel litorale di Badesi. Questo tratto, di grande interesse naturalistico, è caratterizzato dalla foce-laguna del fiume Coghinas, che per circa tre Km corre parallelo alla costa. La spiaggia, di sabbia chiara, mossa da lievi dune, è delimitata da pini ed eucalipti e abitata da varie specie di uccelli lacustri. Spettacolare il contrasto tra la candida sabbia, gli scogli porfirici erosi dal vento, le acque verdi del fiume e quelle limpidissime,profonde,intensamente azzurre, del mare del Golfo dell'Asinara. L'arenile è ideale per la balneazione, per gli amanti del wind-surf o dello kite-surf, della pesca di mare o di fiume, o più semplicemente per chiunque cerchi relax, in un luogo profumato e selvaggio.

Tra le cittadine sarde più incantevoli per il suo paesaggio e le opportunità culturale e di svago, troviamo ALGHERO, adagiata su un promontorio che domina la rada omonima, si estende all’estremità di un’ampia baia della costa nord – occidentale della Sardegna. È da sempre una delle più rinomate e famose località turistiche dell’isola e questo ruolo le è proprio sia per uno storico passato di colonia catalana, sempre vivo nella lingua e nelle tradizioni, sia per le particolari bellezze del paesaggio naturale. Con i suoi 80 km di costa,che vanno dal promontorio calcareo di Capo Caccia sino alla spiaggia di Poglina, Alghero è la capitale turistica della Riviera del Corallo.

Nell’estremo Nord della regione di fronte all’Asinara, si estende STINTINO, tra le più conosciute mete turistiche della Sardegna a livello internazionale. Fondata ne 1885, per accogliere 45 famiglie di pescatori e pastori sfrattati dall’isola dell’Asinara, destinata a divenire una colonia penale e una stazione sanitaria di quarantena. In estate coniuga il fascino del pittoresco borgo marinaro con il colore unico del mare che accarezza le sue due principali spiagge di sabbia bianca e finissima: la Pelosa e le Saline, affacciate sulla rada dei Fornelli ed entrambe dominate dalle omonime torri spagnole.

Tra le numerose attrattive ambientali, non si può non dedicare una giornata all’Isola dell’ASINARA, facilmente raggiungibile in battello da Stintino o Porto Torres . Questa presenta uno stato di conservazione naturale assolutamente unico. Ciò è dovuto sicuramente al fatto che per lungo tempo è stata la base di una colonia penale, condizione che ha eluso lo sviluppo turistico e che ha permesso di mantenere l’ambiente incontaminato fino ai giorni nostri. Al fine di preservare un tale patrimonio naturale l’Asinara è diventata dal 1998 un Parco Nazionale regolato da severe norme di tutela. Senza dubbio una delle maggiori attrazioni dell’Asinara è l’incantevole sequenza di spiagge lungo tutta la costa orientale dell’isola. Per secoli sconosciute all’uomo, le spiagge di Cala Sant’Andrea, Cala Sabina e Cala Arena rapiscono lo sguardo dell’ignaro visitatore per la loro incantevole bellezza.

Il grande pregio dell’ambiente naturale che caratterizza l’ARCIPELAGO della MADDALENA, ne fa uno degli angoli più affascinanti del Mediterraneo e una delle mete turistiche più ambite. L’arcipelago è formato da sette isole e da una nutrita schiera di isolotti e scogli: quattro isole maggiori, La Maddalena, Caprera, Santo Stefano e Spargi, le più vicine alla terraferma, e più al largo, a ridosso delle Bocche di Bonifacio, si trovano le tre isole minori, Budelli, Santa Maria e Rizzoli. Il giro in battello e le visite in alcune isole vi offrono lo spettacolo di cale orlate da bianche spiagge, di tratti di mare dall’incredibile colore cristallino, di insenature di ineguagliabile bellezza. A tutela di tutti questi splendidi scenari naturali, quasi completamente incontaminati, è stato istituito, nel 1994, il Parco dell’Arcipelago della Maddalena.

Prenota Traghetti
Photo Gallery
E-mail
Iscrizione al servizio di newsletter per la ricezione delle notizie, offerte e promozioni dell'Agriturismo Monte Istulargiu
Registrati
Mappa Sito
Home
Agriturismo
I nostri menù
GIORNATA DI FERRAGOSTO 2017
1
Camere e Appartamenti
Listino prezzi
PROMOZIONI ESTATE 2017
Prenotazione & Cancellazione
2
L'Azienda
3
Dove siamo
4
La nostra storia
1
Le attività
2
Valledoria e dintorni
Terme di Casteldoria
Le spiaggie
3
Photo gallery IT
4
Prenota Traghetti
1
Agriturismo Monte Istulargiu
Agriturismo Monte Istulargiu - Azienda agricola ed agrituristica di Cugusi Mario Pino - (+39) 348.724.0479 - (+39) 349.648.5648
info@agriturismomonteistulargiu.com - Loc. Monte Istulargiu - Str. Castelsardo - Valledoria (SS)
Lat. 40° 53' 58.67" N - Long. 8° 48' 10.50" E